09.10.2011

Il 3D fatto in casa

 

La prima volta che ho visto un film in 3D al cinema ne erano già usciti alcuni, ma li avevo ignorati, ancora non so spiegarmi il motivo.

Il 16 gennaio del 2010, con una certa emozione, verso sera, mi accomodai su una comoda poltrona di una grande sala di un cinema ed inforcai per la prima volta gli occhialini 3D. Attesi qualche istante e subito mi furono letteralmente "sparati" quasi in faccia dei numeri, che diminuivano di una unità ogni secondo. Era una specie di count-down, un preludio al film vero e proprio.

Alcuni istanti e... Cominciai a vedere che sopra le teste degli spettatori seduti davanti a me si svolgeva l'azione in primo piano del film, mentre il resto era come vederlo da una finestra che si era improvvisamente "aperta" nello schermo di quella sala. Stavo osservando per la prima volta il cinema in 3D, percependo perfettamente la profondità ed iniziando a "vivere" con maggiore intensità il film che stavo seguendo.

Tale film era naturalmente "Avatar", che a mio giudizio rimane ancora uno degli insuperabili del genere. Appositamente nato per il 3D, girato con due telecamere ad altissima risoluzione, anche in alcuni accorgimenti di fotografia si notava uno studio per rendere degli effetti piuttosto spettacolari. Ogni tanto, infatti, mi spuntavano dal bordo destro degli occhiali personaggi oppure oggetti e sembrava proprio che mi uscissero dai capelli o dalle orecchie. Per non parlare di certe frecce o proiettili che venivano sparati verso la telecamera, producendo in me sempre l'istinto di spostarmi.

Veramente divertente il 3D, non c'è che dire.

Da allora ne ho visti tanti altri in 3D e ora posso godermi lo spettacolo, non rimanendo come quella volta stupito dall'effetto profondità.

L'ultimo è stato la "Lanterna Verde", che è pieno di effetti speciali che lo rendono davvero accattivante. E con il 3D ancora meglio!

Ma bellissimi sono stati anche "Thor" e "Tron Legacy", oltre naturalmente all'ultimo film di Harry Potter, un autentico capolavoro!

 

Ho iniziato a pensare se poteva esistere un modo per vedere il 3D anche a casa e, bighellonando per il web, ho scoperto che la possibilità esiste, anche se soprattutto fino a qualche a mese fa era piuttosto costosa.

Lentamente i prezzi sono diminuiti e, dovendo cambiare il mio monitor 17'' che era diventato quasi inguardabile e pieno di problemi, mi sono tuffato alla ricerca di un monitor 3D. Ne ho trovato uno della "LG", di cui parlo nella guida che potrete scaricare tra poco, che funziona a 120Mhz, compatibile con il "3D vision" della Nvidia. A quel punto mancava la scheda grafica adatta, la mia Ati da 128Mb non poteva farcela, per cui ne ho presa una a meno di 50 euro da 1Gb proprio della Nvidia. Ultimo elemento sono stati gli occhiali e, per non spendere una follia in occhiali attivi o polarizzati, ho optato per i "3D vision discovery" a meno di 10 euro, occhialini 3D cosiddetti "anaglifi", con il classico rosso/cyano.

Mancavano i contenuti 3D. Ne ho trovati su Youtube, ma oggettivamente non tutti vanno perfettamente bene. Innanzitutto ci vuole il "vero" 3D anaglifo, non quello che spacciano per tale. In sostanza quando aprite il filmato dovete vedere fra le opzioni, in fondo a destra del filmato stesso, la scritta "3D", che vi permette di settare le opzioni:

Se così non è lasciate perdere, non riuscirete a vedere niente di significativo. Poi il filmato deve essere necessariamente in HD, almeno a 720p, meglio se è a 1080p, che è il formato dei Blu-Ray. Quei filmati si vedono abbastanza bene, un esempio è questo:

http://www.youtube.com/watch?v=jJjJeYfAwQw

Bisogna settare il "3D" come "colore completo" e il tipo di 3D come "rosso/ciano".

Se avete gli elementi che ho descritto inforcate gli occhiali e vedrete apparire un mondo fantastico, con dinosauri e altri animali che prenderanno vita abbastanza bene sul vostro schermo. Non sarà come il cinema, ovvio, ma devo dire che questo filmato è uno dei migliori che ho potuto visionare. In generale, su Youtube cercate "yt 3D" e vedrete che ne troverete tanti altri, di filmati simili. Non tutti si vedono perfettamente sul PC, ma una buona parte sì.

Poi ho voluto provare anche i Blu-Ray 3D. Ho comprato quello dell'ultimo film della serie "Pirati dei Caraibi", che è fornito anche in versione 3D. Avevo già acquistato un masterizzatore dual-layer di Blu-Ray e ho provato ad inserirvi il disco. In effetti me l'ha riconosciuto, ma non riusciva a riprodurlo con il software che c'era.

Anche in questo caso ho cercato nella rete e ho trovato che il migliore per poter riprodurre i Blu-Ray 3D è "Power DVD 11", che è oggi in promozione a 75 euro o giù di lì. L'ho acquistato e ne è valsa la pena. Nella guida vi spiegherò come l'ho settato, ma vi posso anticipare che, una volta inforcati gli occhiali, ho fatto partire il filmato e... puff! Il "gap" con quello che avevo visto al cinema si era quasi dissolto. Le scritte apparivano in evidenza rispetto al resto, sullo sfondo si vedevano gli oggetti lontani come dovevano essere e soprattutto nelle scene in cui l'azione si svolgeva verso la telecamera gli oggetti e i personaggi venivano verso di me! L'elevata qualità video del Blu-Ray, la capacità del software, la potenza di calcolo della scheda video e i 120Mhz del monitor hanno fatto davvero i miracoli! Nella guida troverete, oltre i settaggi per veder al meglio il 3D, anche qualche consiglio per mettere al riparo gli occhi e la salute da eventuali problemi. Come dico anche lì in questa pagine vi propongo un divertimento, che non deve in alcun modo trasformarsi in problemi di salute, come è ovvio.

Non aggiungo altro, c'è tutto nella guida. Buon divertimento!

 

 

Scarica qui la guida per settare il pc alla visione del 3D in casa.

 

Versione per Microsoft Word 2007 (.docx)

Versione per Microsoft XP/2000/2003 (.doc)